1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Aci e Sara per la guida sicura: arrivano i primi ambasciatori di sicurezza stranieri

Pubblicato il 20 settembre 2012 | 0 commenti

E’ entrata nel vivo la campagna di Aci e Sara assicurazioni dedicata a sensibilizzare soprattutto i cittadini stranieri verso un atteggiamento di guida sicura e gli scorsi giorni, nel circuito di Vallelunga, sono stati “incoronati” i primi “ambasciatori di guida sicura” dell’iniziativa.

Bengalesi, filippini, polacchi e ucraini: questi i cittadini stranieri fra i primi 60 guidatori a usufruire dei corsi gratuiti al Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga. I corsi fanno parte di un’iniziativa ideata appunto da Sara Assicurazioni e Aci per aiutare chi non è nato in Italia e non ha preso qui la patente, ad adottare corrette abitudini di guida. Questo dopo una serie di analisi che hanno riscontrato come in molti incidenti fossero coinvolti extracomunitari o stranieri, proprio per diverse abitudini di guida rispetto al loro Paese d’origine.

I primi sessanta partecipanti alla campagna di sensibilizzazione sono stati premiati a inizio settimana dall’Automobile Club d’Italia. A Vallelunga hanno ricevuto l’attestato di “ambasciatori di sicurezza stradale”. Ma l’iniziativa non si ferma qui e prevede il coinvolgimento di oltre 3.000 stranieri nei prossimi tre anni in 36 giornate concentrate nei week-end.

I partecipanti sono stati selezionati dalle comunità nazionali. In ogni caso per chi fosse interessato, c’è anche la possibilità di iscriversi on line andando sul sito www.aci.it. Gli automobilisti coinvolti diffonderanno i valori appresi durante le lezioni, agli oltre 4,5 milioni di stranieri residenti in Italia, 2,6 dei quali provvisti di patente. Il progetto è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari esteri, dal Ministero della Cooperazione internazionale e integrazione e dal Ministero degli Affari regionali, turismo e sport.

Durante i corsi di Vallelunga si alternano esperti e addetti ai lavori competenti che arricchiscono le lezioni con la loro esperienza. Non manca un rappresentante della Polizia Stradale per ribadire le nozioni fondamentali del Codice della Strada. Fra i punti più importanti su cui si insiste, c’è l’importanza dell’uso delle cinture di sicurezza, dei seggiolini omologati per il trasporto dei bambini, degli auricolari e dei sistemi viva-voce per il cellulare oltre che sui pericoli della guida sotto l’effetto di alcol e droghe. Gli “ambasciatori di sicurezza” hanno inoltre un’altra bella sorpresa. Hanno ottenuto il tesseramento gratuito per un anno all’ACI e potranno godere di uno sconto fino al 10% sulla polizza rc-auto. Il prossimo corso di Vallelunga è in agenda per domenica 23 settembre con la partecipazione di rumeni e cingalesi.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce