1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Assicurare l’auto contro gli eventi atmosferici

Pubblicato il 14 novembre 2012 | 0 commenti

Clima impazzito, alluvioni, frane e smottamenti: il tema delle catastrofi ambientali è di grande attualità e riempie sovente le pagine di cronaca dei giornali. Vale la pena soffermarsi un attimo sull’opportunità di scoprire quali tipo di coperture assicurative entrano in gioco in caso di eventi climatici di grave entità, dall’uragano Sandy alle forti piogge di recente avvenute in Toscana e che stanno straziando anche Roma e il Lazio, con esondazioni di Tevere e Aniene.

In caso di alluvioni, tempeste, bufere, grandinate, tifoni, frane, valanghe, alluvioni, inondazioni, trombe d’aria e danni causati anche da ghiaccio e neve, è opportuno essere appositamente coperti dall’assicurazione, per non avere un altro guaio in più a cui far fronte.

Durante i gravi episodi di maltempo, si vedono spesso immagini catastrofiche e automobili galleggiare fra la corrente di fiumi in piena, case distrutte, ecc. Chi paga per tutto questo? La vostra assicurazione auto o casa copre anche questi rischi? E’ sempre più importante verificare questa eventualità e valutare, soprattutto se si vive in zone a rischio, di integrare la propria polizza assicurativa con una di queste coperture.

La scelta dipende dal proprio luogo di residenza: per esempio magari chi vive in centro Italia non avrà bisogno di fare un’assicurazione contro uragani e mareggiate, ma per frane , grandinate e inondazioni si.

Le polizze per eventi atmosferici sono molto personalizzabili e vale la pena concordarle con il proprio assicuratore di fiducia. Coprono sia i danni parziali che la totale distruzione del veicolo. In quest’ultimo caso, per il risarcimento danni sarà preso in considerazione il valore dell’auto al momento del disastro.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce