1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Autocarri: quale assicurazione?

Pubblicato il 23 agosto 2011 | 0 commenti

Ci sono particolari categorie di veicoli che – pur essendo tipicamente da lavoro, commerciali o aziendali – vengono utilizzate da privati. E’ il caso di furgoncini, piccoli camion, pick up, SUV o grossi fuoristrada che rientrano nella classificazione degli autocarri. Nel caso in cui il vostro veicolo sia immatricolato come autocarro, non sempre l’assicurazione come un tradizionale veicolo privato fa risparmiare. Una soluzione potrebbe allora essere quella di assicurare il vostro veicolo come autocarro.

L’ASSICURAZIONE PER AUTOCARRI

L’aspetto vantaggioso della questione è che i premi delle assicurazioni per autocarri vengono calcolati in modo diverso da quello dei veicolo tradizionali e, generalmente fanno risparmiare. Il costo dipende da una serie di fattori che non è semplice calcolare, come la portata del veicolo al posto della cilindrata (fattore che per i possessori dei SUV è particolarmente rilevante). Per questo motivo avere un preventivo assicurativo per un veicolo come autocarro non è proprio così immediato come avviene per le normali polizze Rc Auto: on-line, ad esempio, sono pochissime le compagnie che offrono la possibilità di preventivare una polizza per autocarri. Bisogna rivolgersi direttamente alle compagnie e alle loro filiali, ma molto spesso la perdita di tempo vale il risparmio sulla polizza.

COSA CAMBIA

Oltre al prezzo, anche le garanzie sul veicolo saranno diverse. Ad esempio, ci sono limiti ai risarcimenti (di solito viene concordato un tetto massimo per numero di sinistri o un valore determinato), e non è possibile tenere la propria classe di rischio con il sistema bonus malus se si passa da una polizza Rc Auto a una per autocarri: si riparte da capo anche se nella propria storia automobilistica non ci sono incidenti.

Valutate attentamente pro e contro, quindi… tutto dipende dall’utilizzo che fate del vostro mezzo e da quanto potete risparmiare sulla polizza.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce