1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Automobilisti: si spende in media 4000 euro all’anno per la propria auto

Pubblicato il 10 settembre 2012 | 0 commenti

Basta rincari per le automobili: si corre il rischio di un ulteriore peggioramento della crescita del comparto. A lanciare l’allarme stavolta è Aci, l’automobile club d’Italia che punta il dito contro i continui e crescenti rincari che attanagliano la vita degli automobilisti.Il rischio-provocazione di Aci è che se si continuerà così le auto rischierebbero l’”estinzione”.

In effetti le immatricolazioni delle automobili, una volta terminati gli incentivi per le rottamazioni, parlano di numeri in costante calo. E non solo per la difficoltà a ottenere finanziamenti per l’auto, ma per una serie di altre spese che iniziano ad essere pesanti per i proprietari. A partire dall’Rc auto, fino al caro benzina: una serie di salassi che in tempi di crisi cominciano ad essere pesanti per i risparmiatori. Certo qualche occasione per risparmiare c’è, ma ormai molti enti, tra cui Aci, iniziano a chiedere azioni concrete per un abbassamento delle tariffe.

Un automobilista, secondo un recente studio Codacons, spende in media 4000 euro all’anno per mantenere il suo veicolo fra assicurazioni auto, carburante e spese correlate. Chi per esempio non ha un posto auto, a volte si trova pure a dover affrontare la spesa per assicurare un riparo al suo veicolo. Urge una marcia indietro anche per scongiurare comportamenti scorretti che si approfittano della situazione difficile. Basti pensare ai falsi intermediari assicurativi che promettono assicurazioni che sembrano vantaggiose a ignari clienti che vorrebbero solo risparmiare sulla polizza. Invece si ritrovano con assicurazioni non valide e nemmeno legali, sottoposti ad altissimi rischi in caso di incidente, dove potrebbero non vedersi coperto alcun danno.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce