1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Furti d’auto in calo, soprattutto al Nord

Pubblicato il 16 agosto 2012 | 0 commenti

Finalmente una bella notizia: i furti d’auto sono in calo. Secondo quanto comunicato dal Ministero dell’Interno infatti, in Italia nel 2011 c’è stata una diminuzione dei furti di auto, che sono passati da 124.197 del 2010 a 113.360 (-8,7%), continuando un trend positivo che vede i ladri di veicoli in diminuzione negli  ultimi anni.  Lo conferma anche Ania, che ha sottolineato come si fosse registrata una flessione già l’anno precedente, nel 2010.

Trend mantenuto e anzi, in crescita. Infatti i dati sulla diminuzione dei furti auto continuano a migliorare. In particolare infatti il tasso di diminuzione è più alto rispetto a quello che si era registrato nel 2010 (-5,1%), anche se confrontato ai due anni precedenti resta inferiore (-13% nel 2008 e -9,5% nel 2009). La riduzione dei furti si accompagna alla diminuzione delle auto che le Forze dell’ordine recuperano in seguito: i ritrovamenti di veicoli si riducono dal 47,3% del 2010 al 45,3% del 2011. Un dato sconcertante: ci sono più di 62.000 auto di cui vengono perse le tratte completamente e non vengono più ritrovate.

La zona d’Italia dove sono maggiormente diminuiti i furti d’auto è l’Italia del Nord. Lo scorso anno, il 2011, in tutta Italia sono state rubate 3,05 auto ogni 1.000 circolanti. I circolanti a cui erano state rubate le auto nel 2010 erano 3,38 ogni 1000 abitanti.

Nell’Italia settentrionale la diminuzione è state più marcata, pari al (-17,2%) . Fanalino di coda al Sud, dove la Puglia è la regione dove si verifica l’incidenza più marcata di furti di auto: 6,89‰. Va detto però che il dato è in diminuzione rispetto al 2010 (7,83‰). La città di Bari si conferma nel 2011 la città dove tale indicatore mostra il valore più elevato del Paese (12,67‰).

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce