1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Gli aumenti del 2013: dalla rc auto al pedaggio

Pubblicato il 3 gennaio 2013 | 0 commenti

Buon 2013! E se volete cominciarlo bene leggete qui per sapere quali aumenti interesseranno gli automobilisti con il nuovo anno e come fare per risparmiare. Dal primo gennaio  infatti si è registrata una serie di aumenti di tariffe: si comincia con l’aumento delle multe  stradali del 5,9%, e sono scattati dal 1 gennaio anche gli aumenti dei pedaggi autostradali che peseranno in media sulle tasche degli automobilisti per il 2,91% . Fra i rincari maggiori c’è quello del 7,63% per la Autocamionale della Cisa (Parma-La Spezia), del 13% per le Autovie Venete e del 14% sulle autostrade della Valle d’Aosta. In generale l’incremento medio sarà del 3,55%

Dicevamo che tra i rincari si registrano quelli anche delle polizze Rc auto: costi più salati in media del 5,7%, pari a 61 euro medi. L’occasione buona per valutare la propria assicurazione auto e decidere di cambiarla se quella che abbiano non ci fa risparmiare abbastanza. In più, sempre dal 1° gennaio, è stato abolito il tacito rinnovo, le clausole dei contratti in corso che prevedevano il rinnovo automatico della polizza auto. Da ora, tutti gli assicurati auto, dovranno ad ogni scadenza dell’assicurazione stipulare un nuovo contratto. Questo appunto incentiverà anche a cercare polizze auto più convenienti, e a utilizzare gli strumenti di preventivi assicurazioni on line per trovare l’offerta migliore.

La vostra assicurazione deve avvisarvi della scadenza del contratto, con un preavviso di almeno trenta giorni. Viene mantenuto il periodo di tolleranza di quindici giorni che vi permetterà nel frattempo di trovare un’altra polizza o di confermare l’attuale

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce