1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Global Assistance presenta le polizze Globy

Pubblicato il 7 aprile 2013 | 0 commenti

Allianz Global Assistance Italia, durante la BMT 2013 iniziata in questi giorni ha presentato i nuovi prodotti della linea Globy, destinati alle assicurazioni di viaggio. Il marchio Globy d’altronde è da una decina di anni che caratterizza il settore delle assicurazioni di viaggio distribuite tramite agenzia.

Il marchio si è evoluto e dedicato anche a chi viaggia per vacanza o per studio e a chi ha la necessità di ottenere il visto di ingresso.

Ora è arrivato il nuovo prodotto, si tratta di Globy, differenziato in diverse opzioni che garantiscono la personalizzazione delle coperture richieste.

Globy Rosso 16 giorni, per esempio è una nuova polizza studiata per venire incontro alle necessità di chi intraprende un viaggio di due settimane e chiede una protezione mirata a seconda di dove sia diretto.

E’ priva di franchigie e di esclusioni e ha un massimale illimitato per il rimborso delle spese mediche negli Stati Uniti e in Canada.

Globy Europa Week-end invece cè dedicata a chi ha in programma un viaggio in Europa,  e vuole partire tranquillo spendendo tuttavia un prezzo contenuto

Globy Young, assicurazione viaggio dedicata ai giovani sotto i trent’anni che soggiornano all’estero per un periodo massimo di un anno e desiderano tutelarsi. La polizza prevede assistenza sanitaria e rimborso delle spese mediche, assicurazione del bagaglio e copertura per la responsabilità civile a un costo proporzionale alla durata del viaggio.

Infine c’è anche Globy Visti, che risponde alla richiesta di alcuni Paesi esteri di attivare  insieme al visto di ingresso, una polizza di assistenza e spese mediche. Globy Visti consente di ottenere più facilmente il visto nei Paesi in cui è previsto questo tipo di assicurazione.

 

Tutte le polizze Globy vengono emesse in tempo reale dall’agente di viaggio che accede al sito www.globy.it.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce