1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Il glossario dell’assicurazione: A

Pubblicato il 26 luglio 2011 | 0 commenti

Chi fa da sé fa per tre, e in tema di assicurazioni auto di solito si risparmia. Tuttavia, spesso chi si cimenta nella ricerca di un’assicurazione on-line per risparmiare si trova di fronte a dubbi che nessuno è in grado di risolvergli, specialmente quando si parla di compilare i famosi “form” nei quali inserire i propri dati. Non si tratta di “campi” difficili da compilare, ma non sapere esattamente che cosa si intende con alcune brevi descrizioni può ingenerare paura di sbagliare e diffidenza verso il metodo del fai-da-te sul web. Ecco perché abbiamo pensato di darvi un piccolo aiuto e di procedere con una piccola guida che potrà sembrare scontata, ma che sicuramente risulterà utile per risolvervi qualche dubbio amletico.

A

ABITAZIONE

Di solito si distingue tra “ABITAZIONE ABITUALE” ed “ABITAZIONE SALTUARIA”. La prima è l’abitazione dove l’assicurato e i suoi familiari conviventi e (inclusi i “conviventi more uxorio”) abbiano la residenza anagrafica, ovvero dove gli stessi risiedono per la maggior parte dell’anno (in poche parole, l’indirizzo di residenza come risulta dai documenti d’identità). La seconda è l’abitazione ove l’assicurato e i suoi familiari o conviventi non dimorano abitualmente, come, ad esempio, la casa di vacanza.

ACCESSORI DI SERIE

Sono tutti gli apparecchi che sono installati in modo stabile al veicolo, e che costituiscono la normale dotazione di serie, inclusi quindi nel prezzo di listino, compresi eventuali apparecchi audio e video (radio, radiotelefoni, lettori CD, lettori DVD, mangianastri, registratori, televisori, dispositivi di navigazione satellitare e altri apparecchi del genere stabilmente fissati al veicolo) e gli airbag.

AGGRAVAMENTO DEL RISCHIO

Dopo la stipula del contratto assicurativo possono intervenire delle circostanze che vanno ad aumentare la probabilità del verificarsi di un rischio: è questo il fattore di aggravamento del rischio. L’assicurato ha allora l’obbligo di segnalare immediatamente queste circostanze all’assicuratore. Poiché l’aggravamento del rischio determina una situazione imprevista e più svantaggiosa per l’assicuratore, quest’ultimo ha il diritto di recedere dal contratto.

ALIENAZIONE DEL VEICOLO

Situazioni che danno luogo alla perdita di proprietà del veicolo. Costituiscono “alienazione” la vendita, la consegna in conto vendita, la demolizione, la rottamazione, l’esportazione definitiva del veicolo e la cessazione della circolazione del veicolo.

ATTESTAZIONE DELLO STATO DI RISCHIO

Nell’assicurazione obbligatoria rc auto l’attestazione dello stato di rischio è il documento consegnato all’assicurato alla scadenza del contratto di assicurazione. Esso contiene, tra le varie cose, l’indicazione del numero dei sinistri verificatisi negli ultimi 5 anni, nonché, nel caso che si applichi la clausola bonus-malus, la classe di merito di provenienza, quella di assegnazione e la classe di assegnazione CU.

AZIONE DEL FULMINE

E’ l’effetto provocato da una scarica elettrica naturale avvenuta nell’atmosfera: si trova nelle clausole da copertura per incidenti provocati da agenti atmosferici.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce