1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Il glossario dell’assicurazione: B

Pubblicato il 26 luglio 2011 | 0 commenti

B

BENEFICIARIO

Per beneficiario della polizza si intende la persona alla quale deve essere corrisposta la somma prevista sulla Scheda di Polizza in caso di morte dell’assicurato come conseguenza di un infortunio.

BONUS-MALUS

Il Bonus-Malus è una clausola del contratto di assicurazione obbligatoria Rc Auto che prevede la variazione del premio in funzione del verificarsi o meno di sinistri provocati dall’assicurato nel periodo di osservazione. Tramite il meccanismo del Bonus-Malus, gli assicurati vengono suddivisi per categorie a seconda dell’area geografica di appartenenza, età, anni di conseguimento della patente, tipologia di veicolo assicurato, nonché la storia pregressa dell’automobilista quanto a incidenti e sinistri causati o subiti. In base a questi parametri l’automobilista viene assegnato a una classe di appartenenza (la cosiddetta “classe di merito”) in base alla quale viene calcolato il premio da corrispondere per la polizza assicurativa. L’assicurato perderà o guadagnerà posizioni nella scala delle classi di appartenenza in base al numero dei sinistri durante il periodo in cui è coperto dalla polizza. L’attestato di rischio è il documento che certifica la classe di merito. Oggi la legge prevede una scala di conversione universale (CU) con 18 posizioni e regole evolutive prefissate. Nell’attestato di rischio è riportata l’equivalenza tra la scala interna adottata dalla compagnia con la quale si è assicurati e tale scala di conversione universale; le 18 classi della scala di conversione universale sono identificate dal prefisso CU (CU1, CU2… CU18). Nella scala CU la posizione di partenza, per chi si assicura per la prima volta, è la classe CU14, che è da considerarsi intermedia.

 

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce