1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Incidenti: di lunedì e a maggio

Pubblicato il 12 marzo 2012 | 0 commenti

Una nuova indagine condotta dal Centro Studi di Direct Line indica i giorni più “sfigati” per gli automobilisti, ovvero quelli in cui è più probabile che l’automobilista resti coinvolto in un sinistro. Ebbene, fate pure le corna e tutti gli scongiuri del caso, perché dai risultati emersi il giorno iettato per gli italiani che guidano è il lundì. In molti credono che si tratti dello stress da inizio settimana, o forse il troppo rilassamento dopo un week-end di riposo o di bagordi. Fatto sta che il lunedì ha un indice di sinistrosità del 16,4%, seguito dal martedì e dal venerdì (16,1%). La giornata della settimana in cui avvengono meno incidenti è invece la domenica, con il 7,8%. Come a dire, di domenica siamo tutti più rilassati e anche la guida ne giova.

E’ dunque il lavoro che ci rende più propensi agli incidenti? A vedere i dati di Direct Line sembra di sì: è infatti il venerdì, al termine della settimana lavorativa, che accadono gli incidenti più gravi.

Ma anche le stagioni hanno la loro parte… la primavera, almeno alla guida, porta male. Il mese più “sinistro” dell’anno ha infatti un indice del 9,5%, seguito da ottobre (9,4%). Viene da pensare che gli italiani, stanchi del lungo inverno, aspettino la primavera per fare qualche gita, ed ecco fatto il danno. E che sia ad ottobre che la voglia di sfruttare le ultime belle giornate e godersi i colori dell’autunno contribuisca agli incidenti? Chi lo sa.
Fatto sta che il mese più sicuro per le strade resta agosto. Insomma, sembra proprio che in vacanza, ci si “scontri” di meno.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce