1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Ivass: mancano pochi giorni alla nascita del successore di Isvap

Pubblicato il 8 novembre 2012 | 0 commenti

Ivass: conto alla rovescia per la nascita del nuovo istituto che sostituirà Isvap. Domani si riunira’ il CdM per approvare lo statuto del nuovo organismo di vigilanza. Compito della riunione sarà anche nominare i due consiglieri che sono stati indicati dalla Banca d’Italia e che dovranno essere votati dal CdM.

La nuova Ivass, l ‘Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, sara’ presieduta dal direttore generale di Banca d’Italia Fabrizio Saccomanni.

Siamo quindi alla fase finale per vedere la nascita di questo nuovo organismo che tra i compiti primari avrà la vigilanza costante per prevenire frodi assicurative.

Entro qualche giorno dovranno essere approvati lo statuto e le procedure di nomina dei due consiglieri del nuovo Istituto appunto. La fase doveva avvenire il 4 novembre per la verità, ma è slittata di qualche giorno.

La nascita dell’Ivass, inserita nella cosiddetta spending review del Governo Monti per la politica di controloo dei costi, servirà a contenere i costi almeno del 10%,e svolgerà tutte le funzioni già precedentemente attribuite all’Isvap (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo).

Oltre a contenere i costi appunto, tra i suoi scopi primari ci sarà il controllo attento contro frodi assicurative di ogni tipo, inganni che costano molto non solo alle vittime ma a tutti i contribuenti e alle compagnie assicurative, che anche per questo si trovano a tenere molto alte le tariffe delle assicurazioni.

Certo è che a pochi giorni dalla sua nascita, l’Ivass è ancora permeata da molto mistero, tanto che anche i sindacato hanno chiesto maggior trasparenza su questo nuovo organismo e sulla sua nascita.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce