1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Le 10 principali regole che salvano la vita alla guida dei veicoli

Pubblicato il 22 dicembre 2012 | 0 commenti

Segnaliamo in questo post il Decalogo Comportamentale del Patto per i giovani  a favore di una maggior sicurezza stradale e dell’incentivazione di un maggior ripetto del codice della strada, soprattutto orientato alle giovani generazioni.

Patto per i Giovani è la polizza RC Auto dedicata a chi adotta uno stile di guida prudente e rispettoso delle regole della circolazione stradale.
Nata dalla collaborazione tra Ania, Polizia Stradale e alcune Associazioni dei Consumatori, Patto per i Giovani è l’assicurazione auto che offre una consistente riduzione sul premio RC Auto a fronte dell’impegno dei giovani dai 18 ai 26 anni di età compiuti, a rispettare alcune regole fondamentali che salvano la vita quando si è alla guida dei veicoli.

Queste regole sono contenute in un decalogo appositamente stilato con questo obiettivo.

Ecco le regole da seguire: leggete e condividetele!

 

“Le 10 principali regole che salvano la vita alla guida dei veicoli”

  1. Prima di partire allaccia la cintura di sicurezza e falla allacciare a tutti i passeggeri. Se sei in moto, metti il casco e allaccialo. Il casco non allacciato equivale a non averlo.
  2. Se devi guidare, non bere alcolici. Se non sei in condizioni psico-fisiche perfette, fai guidare un tuo amico che non ha bevuto e non è stanco. Mettiti d’accordo prima con i tuoi amici su chi non deve bere alcolici per riportare tutti a casa sani e salvi.
  3. L’assunzione di sostanze stupefacenti altera gravemente le condizioni psico-fisiche e alla guida provoca effetti disastrosi su se stessi e sugli altri. Non farlo.
  4. La velocità elevata è la principale causa di morte sulle strade. Ricordati che, a parte specifici limiti inferiori segnalati sul posto, non puoi mai superare i 50 km/h in città, i 90 km/h sulle strade extraurbane e i 130 km/h in autostrada.
  5. Usare il telefonino mentre guidi è vietato e ti impedisce di avere il perfetto controllo dell’auto. Se devi parlare al telefono, fermati.
  6. Concentrati solo sulla guida, evitando gesti che ti distraggono, come manovrare la radio e fumare (che già fa male di per sé). Tieni basso il volume dell’impianto stereo. La musica ad alto volume distrae e ti fa sbagliare.
  7. Non far entrare in macchina più persone di quanto sia consentito (leggi il libretto). In caso di incidente, il trasporto di persone oltre i limiti consentiti aumenta il rischio e l’entità dei danni alla persona.
  8. Rispetta la distanza di sicurezza con il veicolo che ti precede. Se viaggi a 50 km/h ti occorreranno 25 metri per arrestare il tuo veicolo e evitare di colpire un veicolo fermo. A 90 km/h ti occorreranno 60 metri. A 130 km/h per fermarti avrai bisogno di circa 110 metri.
  9. Di notte le condizioni di visibilità della strada sono inferiori e i tempi di reazione alle situazioni di pericolo sono superiori. Diminuisci la velocità.
  10. Ricordati infine che sulla strada non ci sei solo tu. I pericoli possono venire dagli “altri”. Ma se guidi in modo prudente e rispettoso delle regole puoi evitare molte situazioni di pericolo. Dillo anche agli “altri”.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce