1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Luisella Costamagna e la sua RcAuto

Pubblicato il 12 marzo 2012 | 0 commenti

Dalle pagine web del Salvagente.it, la bella giornalista televisiva Luisella Costamagna – balzata agli onori delle cronache per il suo recente battibecco con l’ex Ministro alle Pari Opportunità Mara Carfagna in occasione della Festa della Donna a Robinson – parla della delusione (o forse della mancata opportunità per il Governo Monti di fare davvero qualcosa di concreto per far abbassare i prezzi dei premi RcAuto e di uniformare il tariffario assicurativo a livello nazionale.

Una situazione, quella della Costamagna, che non è affatto da Vip: una monovolume familiare del 2008, niente incidenti, svalutazione progressiva del valore dell’auto e… residenza a Roma. E chi si aspetta una diminuzione del premio, resta deluso. Il premio è infatti aumentato, ma l’auto è assicurata per un valore inferiore e chi la guida è stato virtuoso.

La risposta? Ad aumentare sono le voci “Rca” e “Tasse e imposte”. Che tradotto significa che Roma viene considerata una città a rischio e dunque c’è più probabilità che l’auto sia coinvolta in qualche sinistro.

Così, anziché sistemare la viabilità e rendere le strade più sicure e disciplinate – chiosa la Costamagna – la soluzione più semplice è far pagare il rischio agli automobilisti.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce