1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Mercato moto-scooter: a luglio 2011 è sempre più in crisi

Pubblicato il 2 agosto 2011 | 3 commenti

L’estate è notoriamente il tempo di moto, motorini e scooter: con la bella stagione la voglia di due ruote aumenta e luglio è da sempre il mese dell’anno più importante per le vendite del settore. Seguendo il trend delle auto, invece, quest’anno il settore moto-scooter è in piena crisi, proseguendo con il trend negativo già registrato a giugno (-19,6%). I dati di luglio vedono immatricolazioni per 29.591 veicoli, che si traduce in un calo del 23,2% rispetto al luglio 2010. A far registrare il maggior calo è il mercato degli scooter, con un -26% secco. E i cinquantini vanno anche peggio: -26,9%.

IL MERCATO DELL’USATO

Sempre più persone anziché prendere veicoli nuovi si rivolgono invece al mercato dell’usato, che consente di risparmiare per quello che sta diventando un bene sempre più di lusso e “non necessario”, specialmente per i cinquantini, cavalli di battaglia di generazioni di adolescenti. Una delle cause di questa tendenza la rileva Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori): “Occorre fermare la crescente pressione fiscale che incide sui costi di gestione attraverso le accise sui carburanti, gli incrementi dei premi assicurativi, le imposte sulle immatricolazioni e i pedaggi autostradali. Tutti elementi che penalizzano l’utilizzo dei veicoli e che scoraggiano i potenziali clienti”.

Insomma, la scoperta dell’acqua calda… almeno su questo, il settore è compatto.

3 Commenti pubblicati »
  1. C’è crisi ma i prezzi di listino del nuovo non scendono…….le industrie devono abbattere i profitti se vogliono vendere il nuovo…..grazie

    Commento di cesar lasciato il 4 agosto 2011 alle 13:04
  2. Caxxo, per una 600 supersport ci vogliono 12mila euro! Ma sanno quanto prendiamo di stipendio??? Mi tengo la mia BMW boxer vecchia di 10 anni.

    Commento di Lorenzo lasciato il 4 agosto 2011 alle 22:46
  3. Quoto Lorenzo,
    è impensabile che anche una naked italiana ormai superi i 10000 euro…
    elettronica,telaio super raffinato in lega di alluminio,e ve le potete tenere!
    Io mi tengo la mia cagiva del 99.
    Lamps

    Commento di Ingvin lasciato il 20 settembre 2011 alle 08:57

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce