1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Offerte di lavoro da Quixa Assicurazioni

Pubblicato il 4 aprile 2013 | 0 commenti

Cercate lavoro? La compagnia di assicurazioni Quixa ha pubblicato due offerte di lavoro per entrare nel ramo.

Il marchio di assicurazioni online del gruppo Axa infatti è alla costante ricerca di figure professionali che sappiano mettersi in gioco e proprio in questi giorni ha pubblicato due profili per i quali è interessata. 

Attualmente infatti Quixa è alla ricerca di Consulenti Personali e Assistenti Back e Middle Office. Se volete mettervi in gioco ecco alcune delle caratteristiche richieste.

Per la figura di Consulente Personale, Quixa si rivolge a giovani laureati o con cultura equivalente, di età compresa tra i 22 e i 29 anni.

I candidati devono dimostrare di avere un interesse nel settore delle assicurazioni, visto che sarà questo il ramo in cui dovranno operare.

Fra le doti richieste: ottime capacità di relazione e di lavorare in team, buone doti comunicative.

Se avete avuto in precedenza delle esperienza di vendite e gestione del cliente costituirà titolo preferenziale.

Il candidato ricercato da Quixa si occuperà della gestione e del supporto del cliente in tutte le fasi di un polizza.

Inizialmente è prevista assunzione con contratto a tempo determinato di un anno e prospettive di sviluppo professionale

Quixa ricerca poi anche dei candidati per ricoprire il ruolo di  Assistente Back e Middle Office: si cercano laureati o dotati di cultura equivalente, con un’ età compresa tra i 22 e i 29 anni, interessati al settore assicurativo e con capacità ottime in fatto di organizzazione, problem solving e di gestione dello stress, orientamento al cliente.

Anche in questo caso si comincia con un contratto a tempo determinato di 12 mesi.

La sede di lavoro per entrambe le figure è a Milano, per candidarsi alle offerte di lavoro di Quixa inviata mail con lettera motivazionale e curriculum a selezione.risorse.umane@quixa.it.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce