1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Paper cars: sgominata una banda che truffava le assicurazioni a Latina

Pubblicato il 19 giugno 2011 | 0 commenti

Restiamo in tema di truffe alle compagnie assicurative con gli ultimi eventi della cronaca. Questa volta sono scattate le manette per nove persone ed è stato effettuato il sequestro di dieci conti correnti bancari, dopo sei perquisizioni. Questo il riassunto di “paper cars”, l’operazione della Polizia Stradale di Latina che ha intercettato e bloccato una banda di truffatori a danno di compagnie di assicurazione e di società finanziarie.

La truffa
Il trucco utilizzato era quello dei falsi documenti: venivano assicurati veicoli inesistenti usando per lo più dati vero di altri veicoli già in circolazione in altri continenti, per poi ottenerne l’immatricolazione fittizia in Italia. Passando per l’intermediazione di rivenditori e concessionarie di auto usate, con la compiacenza di acquirenti che accettavano di simulare l’acquisto e poi denunciarne il furto, le compagnie assicurative si ritrovavano a dover sborsare i risarcimenti per il furto inesistente.

Il danno alle compagnie
“Paper cars” ha permesso di risalire a una cinquantina di truffe di questo tipo, che hanno fruttato all’organizzazione circa 2 milioni di euro di guadagno. Va da sé che a rimetterci non sono solo le assicurazioni, ma indirettamente tutti gli assicurati: se la compagnia viene truffata, i premi aumenteranno per tutti.
Ricordiamo che in segni di senso di responsabilità e lungimiranza, episodi di questo tipo andrebbero subito denunciati e segnalati. Il web serve anche a questo…

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce