1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Polizza furto e incendio: conviene

Pubblicato il 3 luglio 2012 | 0 commenti

La polizza auto Furto e Incendio è un’assicurazione facoltativa che può essere aggiunta alla Rc Auto, obbligatoria per legge, per proteggersi dai danni materiali e diretti che si possono subire in casi appunto di furto o incendio dell’autovettura,  sia nel caso di furto dell’intero veicolo che in caso venga rubata solo una parte (autoradio, navigatore per esempio). La polizza infatti si estende anche a tutti gli accessori di serie e, se il loro valore è riportato sulla scheda di polizza, anche agli optional. Restano esclusi solo i danni ai pneumatici.

Molti automobilisti ancora oggi, forse perché non conoscono bene le polizze o per risparmiare, decidono di non includere la garanzia contro furto e incendio nella loro assicurazione. Un po’ perché il costo della polizza sale ma anche perché pensano che sia sufficiente mettere l’auto in garage o affidarsi a un buon antifurto per scongiurare i rischi.
A parte che purtroppo spesso non è così, e inoltre, è bene ricordare che la garanzia furto e incendio tutela l’auto non solo dal furto, ma, come dice proprio il nome, anche da incendio. Significa che siamo assicurati anche da tutti gli eventi legati al fuoco. Qualche esempio? Nella polizza sono inclusi i fulmini, corto circuiti o surriscaldamento del motore. Inoltre questa polizza copre anche i danni derivanti dai tentativi di furto e scasso, e quelli derivanti dalla circolazione del veicolo dopo essere stato rubato.

NOT BENE: Nel malaugurato caso di furto del veicolo, il contratto di assicurazione  è da intendersi risolto dal giorno seguente alla data della denuncia alle autorità competenti. Dopo questa scadenza, i danni causati a terzi dalla circolazione dell’autoveicolo rubato saranno a carico del Fondo di garanzia per le vittime della strada.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce