1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Progetto trasparenza: a Milano arrivano i controllori per gli incidenti stradali

Pubblicato il 10 maggio 2012 | 0 commenti

Per prevenire le truffe e le frodi assicurative in caso di sinistro, il Comune di Milano sta per approvare il “Progetto Trasparenza”: dati sulle cifre degli incidenti stradali a Milano e provincia, Palazzo Isimbardi vuole aggiungere una clausola alla convenzione già in essere con la società Sicurezza e ambiente Spa, che si occupa di ripulire le strade da rottami e liquami dopo gli incidenti sulle strade. La clausola (appunto denominata “progetto Trasparenza”) prevede che tutti gli automobilisti che al momento del rinnovo della propria polizza assicurativa RcAuto indicheranno di chiamare il numero 800.014.014 in caso di incidente in uno dei 139 comuni della Provincia, otterà il 15% di sconto sulla polizza. Perché? Perché in questo modo aderirà al controllo di un addetto del Comune di Milano che entro 10 minuti giungerà sul luogo dell’incidente a bordo di uno scooter bianco e giallo e che prenderà fotografie sul luogo dell’incidente per documentare i danni apportati ai veicoli e alle persone, e naturalmente la scena in strada. In questo modo nessuno potrà gonfiare le richieste di rimborso dell’assicurazione o tentare di corrompere testimoni in qualche tentativo di frode. Il “controllore” provvederà poi a pulire la strada grazie all’attrezzatura da mini-cantiere mobile e avvertire, se necessario, le forze dell’ordine.

L’obiettivo del controllore è quello di ridurre le frodi, far risparmiare sulle tariffe RcAuto e controllare anche che la strada sia in ordine, in modo da evitare tutti quei contenziosi che si aprono in seguito a incidenti causati dalle buche sulle strade o dalla mala manutenzione.

E già si calcola che l’amministrazione, grazie a questo servizio, risparmierà circa 200 milioni di euro l’anno.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce