1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Rc Auto: dal 2013 addio a tacito rinnovo e benvenuto contratto base

Pubblicato il 31 ottobre 2012 | 0 commenti

Fra le novità contenute nel Decreto Sviluppo nel settore delle Rc Auto, c’è quello che entrerà in vigore nel 2013 e che farà dire addio alla preventiva disdetta di almeno quindici giorni prima della scadenza. Cosa significa? In parole povere ogni automobilista dall’anno prossimo, potrà semplicemente rinnovare la propria polizza assicurativa semplicemente rivolgendosi a un’altra compagnia.

Con la libertà di scelta in più acquisita bisognerà però fare qualche attenzione in più anche.Infatti se scade la disdetta preventiva da parte del cliente, scade anche la copertura per quei 15 giorni previsti oltre alla scadenza delle polizze. Prima invece, con il tacito rinnovo, c’erano un paio di settimane di copertura oltre scadenza, che non saranno più messe in pratica.

Il rinnovo automatico sarà eliminato anche in tutte quelle altre polizze che di solito vengono abbinate all’Rc Auto di base: dalla polizza furto e incendio a tutte le altre garanzie. Le compagnie comunque dovranno comunicare con giusto anticipo sulla scadenza l’annullamento appunto delle clausole di tacito rinnovo.

Non solo: sempre in tema di Rc Auto a favore di una maggior trasparenza, entro il 20 dicembre il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con Ania e Ivass, agenti e broker definirà un contratto base in modo che le offerte delle varie imprese assicuratrici siano facilmente confrontabili.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce