1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Rc auto on line a prezzi stracciati: ma erano false. Scoperta truffa nel Riminese

Pubblicato il 29 marzo 2013 | 0 commenti

Rc auto a prezzi stracciati, ma erano false. La truffa è stata scoperta dalla polizia stradale di Rimini, che ha individuato una banda di 9 napoletani che in tutta Italia truffavano gli automobilisti “svendendo” polizze auto.

Peccato le che Rc auto proposte fossero false. I truffatori infatti avevano rubato l’indentità di alcuni gruppi assicurativi.
Non si erano fermati a questo: avevano creato anche un sito internet per vendere le assicurazioni on line e un persino un numero verde, al quale rispondevano personalmente, per rendere il raggiro ancora più credibile.

Il sito proponeva assicurazioni auto con prezzi tagliati anche del 50% rispetto al prezzi di mercato. I tagliandi dell’rc auto venivano poi clonati e spediti a chi “comprava” le polizze, del tutto ignaro che stesse diventando vittima di una truffa.

L’indagine che ha portato all’arresto dei nove truffatori è partita da Rimini quando il personale della Stradale, nel corso di normali controlli, si è trovato davanti a dei tagliandi che non erano registrati all’Isvap, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private, oggi Ivass.

Da quel punto gli agenti hanno sviluppato le indagini arrivando a scoperchiare una truffa che nel riminese ha coinvolto almeno una ventina di automobilisti, che avevano acquistato la loro rc auto on line sul sito.

Non solo: sono stati individuati casi simili anche dalla municipale di Rimini e diversi automobilisti si sono recati di spontanea volontà alla stradale, per far controllare il loro tagliando dell’assicurazione e accertarsi che non si trattasse di un falso.

Per gli inquirenti, in questo momento è quasi impossibile riuscire a stabilire esattamente quanti automobilisti siano rimasti coinvolti nella truffa e che, in caso di incidente, avrebbero un’altra spiacevole sorpresa, quella di non essere coperti dall’assicurazione.

Diventa sempre più importante affidarsi a siti di confronti preventivi assicurazioni auto conosciuti e accreditati, regolarmente iscritti al registro dei mediatori creditizi. Non fidatevi di sconti e promozioni che sembrano troppo basse e verificate su più portali le offerte in atto, in modo da non lasciarvi abbindolare

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce