1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Rc Auto, Passera: impegno formale contro frodi assicurative

Pubblicato il 6 settembre 2012 | 0 commenti

Rc Auto: il ministro Corrado Passera si è detto impegnato in prima persona per combattere le frodi assicurative. Il ministro è intervenuto a proposito di un eventuale varo per creare un sistema contro le frodi assicurative nel settore dell’Rc auto, ambito che spesso e volentieri purtroppo è colpito da questi fenomeni. Fenomeni che poi non solo sono illegali e creano gravi problemi in caso di incidenti stradali, ma che per una serie di conseguenze, fanno si che i premi assicurativi diventino più salati per tutti.

A proposito quindi di un sistema che contrasti le frodi assicurative Passera ha commentato positivamente l’idea “che si tratti di un’agenzia o di un sistema antiriciclaggio, io mi impegno fortemente perchè quello che non e’ stato fatto in tanti anni possa diventare realtà” ha detto. Il progetto sarebbe di rendere questo sistema concerto entro la legislatura.

Sarà vero? C’è da augurarsi che tutti, governo compreso, si impegnino fortemente per contrastare i fenomeni delle frodi assicurative, incidenti fantasma e anche assicurazioni false. Settori più attivi che mai come spesso allerta l’Istituto di Vigilanza delle assicurazioni Isvap. Quasi ogni giorno vengono scoperte compagnie assicurative non autorizzate a operare in Italia, automobilisti che circolano, ignari o meno, con tagliandi falsi, incidenti mai avvenuti che vanno a pesare su automobilisti raggirati e sulle loro compagnie assicurative.Tutto questo non fa che tradursi in un appesantimento delle tariffe dell’Rc Auto da pagare per tutti, oltre che a una minor sicurezza generale nella circolazione. Le parole di Passera quindi suonano come un impegno formale per combattere cattivi costumi che vanno fermati e arginati con forza.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce