1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Sinistri stradali: le donne sono più prudenti

Pubblicato il 22 agosto 2012 | 0 commenti

Le donne sono più prudenti al volante: è quanto di nuovo viene confermato da una recente indagine sulle assicurazioni auto. Le donne provocano meno incidenti mentre i loro colleghi maschi al volante sono molto più distratti, nonostante da sempre il settore delle auto sembrava riservato solo al pubblico maschile.

Invece l’ennesima indagine sulle assicurazioni auto conferma che sono le donne ad essere le più prudenti, relegando definitivamente in soffitta il detto “donna al volante pericolo costante”. Le più recenti analisi del settore assicurazioni auto sull’incidenza dei danni da responsabilità civile sconfessano definitivamente il luogo comune, indicando negli uomini i principali “pericoli costanti”.

Scendiamo nei dettagli: la conclusione emerge da numerose e recenti analisi statistiche effettuate a livello nazionale ed europeo. I risultati parlano chiaro: le “donne al volante” provocano un numero di incidenti stradali di gran lunga inferiore rispetto ai colleghi uomini. Parlando di numeri la forbice a favore del gentil sesso è di almeno il 15% in meno. Il risultato non cambia al di là del fatto che la guida possa essere uno “strumento” di lavoro (ad esempio per conduttrici di autobus, rappresentanti, tassiste, autiste di mezzi di soccorso, autotrasportatrici e via dicendo), oppure un semplice modo per spostarsi nell’ambito delle normali attività quotidiane. Insomma che sia per recarsi in ufficio, portare a spasso un cliente, o accompagnare il proprio figlio a scuola, le donne sono più attente e causano meno sinistri stradali.

Nel campo dei danni RC auto si aggiudicano il titolo di più virtuose, mettendosi davanti agli uomini. Sarà che sentendosi un po’ troppo “padroni dei motori” abbiano peccato di superbia?

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce