1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Trenta giorni di tempo per congelare il risarcimento se c’è il sospetto di truffa

Pubblicato il 18 giugno 2011 | 0 commenti

Arriva un nuovo strumento a tutela delle assicurazioni contro le truffe: le compagnie d’assicurazione avranno infatti la possibilità di congelare il rimborso per 30 giorni dalla denuncia del sinistro nel caso in cui ricevano un avviso di possibile truffa dai gestori della banca dati anti-frode. La novità è stata introdotta in una proposta di legge presentata dal relatore Francesco Barbato dell’Italia dei Valori alla commissione Finanze della Camera, che ha il compito di raccogliere le proposte presentate da tutti i gruppi parlamentari.

Il congelamento della pratica
Ma cosa succede in caso di congelamento della pratica? Terminati i trenta giorni di congelamento, le compagnie saranno tenute a presentare denuncia.

Le novità in tema di truffe assicurative
Tra le altre novità in tema di prevenzione delle truffe alle assicurazioni, la Commissione ha valutato l’affidamento della banca dati dell’Isvap alla Consap (una società che ha in concessione la gestione di servizi assicurativi pubblici, nonché altre attività di interesse pubblico affidatele sulla base di disposizioni di legge, concessioni e convenzioni); l’inserimento di rappresentanti degli intermediari nel gruppo di vigilanza sulle frodi; i controlli fotografici su strada sui contrassegni assicurativi; l’avvio del processo per la creazione del contrassegno elettronico.

Un segnale per la riduzione delle tariffe
Questa e’ la risposta piu’ efficace alle polemiche di Cerchiai che parlava di Parlamento che dormiva sull’antifrodi – ha dichiarato Barbato -. La risposta mia e della Commissione e’ nell’aver completato una normativa ricca di contenuti molto tecnici ed efficaci che contribuiranno alla riduzione delle tariffe“. Adesso, assicura Barbato, l’obiettivo è quello di far approvare al più presto le nuove norme, che – secondo il rappresentante dell’Idv – porteranno anche ad un abbassamento delle tariffe.

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce