1) Compila il form , 2) Confronta le migliori polizze, 3) Risparmia fino a 500€

Un seminario per capire le nuove regole sui risarcimenti da danno biologico

Pubblicato il 15 maggio 2012 | 0 commenti

Dopo il primo seminario tenutosi a Roma il 14 aprile scorso, Altalex organizza un secondo appuntamento per illustrare le dinamiche evolutive del risarcimento del danno da circolazione stradale, anche alla luce delle più recenti indicazioni di legge (i.e. SSUU del 2008 e Cass Civ. III 12408/2011) nonché delle tendenze legislative verso una tabella risarcitoria nazionale unica.

DI COSA SI PARLERA’
“Si individueranno le diverse opzioni liquidatorie, che, in forza del principio della integralità del risarcimento del danno alla persona, affermato dalle Sezioni Unite, che consente di pervenire al completo ristoro dei danni conseguenti a sinistro stradale, oggi messi in dubbio per la collocazione del pregiudizio morale all’interno del danno biologico che, stante la rigidità delle tabelle normative, non ne consente, apparentemente, la personalizzazione, suscitando dubbi di incostituzionalità.
Verranno illustrate, con riguardo al danno da morte, le voci di danno risarcibili, “iure hereditatis” e “iure proprio”, in forza dei recenti orientamenti della S.C., con particolare riguardo, al danno c.d. “catastrofico” ed ai soggetti legittimati al risarcimento, categoria in continua evoluzione anche con riguardo ai principi espressi dalla Cassazione nel poker di sentenze del 11 novembre 2008.
Verrà trattato il pregiudizio patrimoniale, con riguardo alle fattispecie più frequenti nelle aule di giustizia, concernenti i sinistri stradali e il danno tanatologico.
Si affronteranno anche le questioni processuali più rilevanti ed attuali quali con riguardo ai profili processuali attinenti alla formulazione della domanda risarcitoria, alla costituzione di parte civile, al principio di non contestazione; al divieto, per il giudice, di scegliere la c.d. “terza via”, in mancanza di contraddittorio, ai principi processuali in tema di onere della prova, alla prescrizione civile e penale e alla applicazione della prescrizione penale al giudizio civile
Particolare attenzione verrà riservata alla luce della novella in materia di mediazione obbligatoria consulenza tecnica di ufficio, alla corretta individuazione del quesito, alla possibilità di richiedere al CTU anche una valutazione dei pregiudizi morali ed esistenziali, sulle prove orali deducibili al riguardo.”

L’associazione assicura che ampio spazio sarà dedicato ai quesiti dei partecipanti.

Il relatore dell’incontro sarà Domenico Chindemi, Consigliere della Corte di Cassazione e Docente incaricato di Diritto Privato all’Università Bocconi di Milano. Chindemi è anche componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, componente del Comitato Scientifico della Rivista “Diritto ed economia dell’assicurazione” e componente di redazione della rivista “Responsabilità civile e previdenza,” nonché autore di numerose pubblicazioni in materia.

ISCRIZIONI e COSTI
La quota di partecipazione è di € 95,00 + IVA, ma c’è uno sconto del 20% per l’iscrizione di 3 o più partecipanti della stessa struttura (unico modulo di iscrizione on line, unico pagamento ed intestatario fattura). Lo sconto viene calcolato automaticamente alla compilazione del modulo on line. Cliccare su: “iscriviti al seminario”, poi cambiare la “quantità” inserendo il numero dei partecipanti, quindi cliccare su “aggiorna carrello”. Compilare il modulo e cliccare “conferma”.
La quota di partecipazione potrà essere versata con bonifico bancario, bollettino di conto corrente postale o con carta di credito, secondo le istruzioni fornite in conferma d’ordine.
Le iscrizioni sono accolte in ordine cronologico sino ad esaurimento dei posti disponibili
(al raggiungimento del numero massimo sarà disabilitato il modulo di iscrizione).

IL COSTO DEL SEMINARIO INCLUDE

Accesso alla sala lavori
Coffee break
Dispensa di studio in formato cartaceo e/o digitale
Un abboname nto gratuito trimestrale a scelta tra:
“Massimario.it”, la banca dati di massime e sentenze per esteso;
Servizio “Elenco Avvocati”;
Rivista on-line “Altalex Mese”, con l’accesso a schede di giurisprudenza selezionata ed esplicata con normativa
Attestato di partecipazione al corso

INFORMAZIONI
Segreteria Altalex
Tel.: 0572.386473
(lun-ven, h. 9:30-12:30 e 15:30-18:30)
Fax. 0572.549901
Email: formazione@altalex.com

Nessun commento ancora pubblicato »

Lascia un Commento

AssicurazioniAuto oggi ti suggerisce